ALESSANDRO QUARTA

MAsterViolino

La CNN il 6 Maggio 2014 scrive di Alessandro: “Musical Genius, Composer, Violin Virtuoso”.

Premio S.I.A.E. 1994 come Miglior Talento Italiano dell’Anno.

Il 30 novembre 2017 ha ricevuto al Palazzo Montecitorio a Roma nella Sala della Regina il Premio “Eccellenza Italiana nel Mondo” per la sezione Musica.

Per il Festival internazionale RIMF 2018 “Alessandro Quarta & Friends” di cui è stato anche il  direttore artistico, 4 concerti di altissimo livello hanno immortalato Alessandro nella scena Mondiale oltre che Italiana dopo aver presentato i 4 nuovi progetti con artisti del calibro di “Dee Dee Bridgewater” “Mike Stern” “James Taylor 4et” & “Sarah Jane Morris”. Per i 4 Concerti del Festival ha scritto e arrangiato tutti i brani che sono stati eseguiti magistralmente dalla Maxima Orchestra, un orchestra giovanile di cui é stato il direttore artistico e principale.

Ha suonato come Violino di Spalla, Solista, Jazz e Arrangiatore con artisti come: Carlos Santana, Laura Pausini, Lucio Dalla, Mark Knopfler, Eros Ramazzotti, Antonello Venditti, Boy George, Dionne Warwick, Henri Salvador, Fiorella Mannoia, Francesco De Gregori, Adriano Celentano, Shakira, Riccardo Cocciante, Lionel Richie, Celine Dion, Gianni Morandi, Liza Minnelli, Renato Zero, Andrea Bocelli, Gianna Nannini, Zucchero, Joe Cocker, Tiziano Ferro, Lenny Kravitz, Jovanotti, Amy Stewart, Robbie Williams.

Dal 2005 al 2008 è stata Seconda e Prima spalla dell’orchestra Symphonica Toscanini, direttore stabile Lorin Maazel, esibendosi nei teatri più importanti al Mondo, in Europa, Stati Uniti, Cina, Giappone, Asia, Africa, sotto la direzione dei Maestri L. Maazel, E. Inbal, C. Dutoit, M. Rostropovich, M.W. Chung, G. Pretre, Y. Temirkanov, K.Masur, Z. Metha, Ha effettuato tournèe come spalla in Europa, America, Cina, Giappone, Medio Oriente suonando nelle più prestigiose sale del mondo: “Parco della Musica” di Roma, “Lingotto” di Torino, “Tonhalle” di Zurigo, “Kongresshaus” di Lucerna, “Opera Garnier” di Parigi, “Auditori” di Barcellona, Teatro Nazionale di Madrid, Teatro Nazionale di Varsavia, “Suntory Hall” di Tokyo, “Festival Hall” di Osaka, “Henry Crown Symphony Hall” di Gerusalemme, “Kennedy Center” di Washington, “Poly Theater” di Pechino, “Sala delle Colonne” e Sala Tchaikowskij di Mosca, Teatro “Colon” di Buenos Aires, Chicago Symphony Hall, Boston Symphony Hall, “Lincoln Center” di New York (in un concerto in cui la Symphonica Toscanini e la New York Philharmonic hanno suonato congiunte in memoria del M° Arturo Toscanini sotto la direzione del M° L. Maazel), “Opera National de Paris” di Parigi, “Teatro Bol’šoj” di Mosca.

One more time e Charlot sono i suoi 2 album che hanno cavalcato le classifiche internazionali su iTunes.

Tra il 2013 e il 2015 è stato invitato, per tre concerti, dai Solisti dei Berliner Philarmoniker per suonare a Monaco al Festival SommerMusiken in qualità di violino solista classico del gruppo da camera e come performance jazz blues & funky. Analogo risultato in Norvegia con i Berlin Ensemble al Festival di Roros, invitato dal direttore artistico Christoph Hartmann, con il quale ha creato il progetto Berliner Ensemble & Alessandro Quarta 5et.

Nel 2015 ha aperto il concerto del “Primo Maggio” a Roma.

Polistrumentista (Violinista, Pianista, Chitarrista, Bassista, Percussionista) Compositore (ha scritto e arrangiato musiche per il Film “Nemiche per la pelle” prodotto da RAI Cinema, per il film della Walt Disney “Come diventare grandi nonostante i Genitori”).

Collabora insieme a Sarah Jane Morris , Ornella Vanoni, Toquinho e altri nomi Internazionali.

Ma il progetto che lo sta rendendo famoso nel mondo è quello che ha arrangiato e interpretato su “Astor Piazzolla”, un progetto molto amato da tutto il pubblico Internazionale. Ha registrato in Germania il progetto “Alessandro Quarta interpreta Astor Piazzolla” con i fonici tedeschi della “mSm-Studios Pure Audio”. Il team di produttori composto da Stefan Zaradic ,Stefan Bock and Tobias Wendl di IAN-Productions, sono già stati coinvolti in numerose produzioni surround, anche Grammy nominate e premiate. Sono tra i migliori produttori al mondo per quanto riguarda il suono 3D immersivo. Il disco è gia candidato per il Grammy 2018. L’Album è il primo disco jazz al Mondo registrato in 3D.

Ha creato il Festival Internazionale “Rudiae International Music Fest”nella sua città di Lecce.

Il 31 luglio 2017 ha suonato insieme a Toquinho, il quale gli ha proposto di registrare insieme un disco per il 2018 con brani completamente inediti intitolando l’album “Toquinho & Alessandro Quarta”.

Ha scritto il primo Musical Kolossal su Sant’Agostino e il poema Sinfonico “Agustinus” per un’orchestra Filarmonica di 102 elementi, 8 percussionisti, 150 elementi di coro e 22 elementi di sezione ritmica e la prima assoluta sarà in Autunno 2018 nel Prestigiosissimo Teatro “Obecni Dum” di Praga.

In gennaio 2018 esordirà nel prestigioso Auditorium Parco della Musica a Roma.

Alessandro Quarta suona un violino “Giovan Battista Guadagnini” del 1761